“Prendiamoci una pausa di riflessione”, oggi anche su Facebook.

Una grandissima notizia, o meglio un nuovo esperimento, da parte del social network maggiormente utilizzato, Facebook!

Scaturita dalla monotona frase “Forse è meglio se ci prendiamo una pausa..”.

È stata abilitata una nuova funzione, a disposizione di tutti gli utenti registrati, che consente testualmente di mettere in pausa un amico/a per un tempo predeterminato, 30 giorni.

La funzione è già stata abilitata per utenti che utilizzano dispositivi iOS e Android.

Questa nuova funzione è un mix tra il “Non seguire più” e il più scontato “Nascondi post“; consente, dunque, di silenziare (disattivare) per un arco di tempo pari a 30 giorni

un profilo di un amico o di un’amica ma anche una pagina magari diventati troppo invasivi e presente nell’homepage con post di scarso interesse.

Nel caso delle pagine Facebook, ipotizziamo invece che non si vogliano visualizzare post in caso di campagne o lanci di prodotti che finiscono per affollare la bacheca.

Per potere attivare questa nuova funziona basta semplicemente aprire il menù a tendina attraverso i 3 puntini (•••) che trovate in alto a destra di un post e cliccare sulla dicitura “Metti in pausa per 30 giorni…”.

Trascorsi 30 giorni, i post di quella persona/pagina saranno nuovamente visibili.

La funzione è disponibile sia da pc che da mobile.

In breve, senza farvi prendere dal “mi pare brutto”, o magari se non vogliate necessariamente risultare sgarbati, collegatevi su Facebook e semplificate il tutto.

Un commento su ““Prendiamoci una pausa di riflessione”, oggi anche su Facebook.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *